header6.jpg
Home

I più letti

Ultime notizie

CVXLMS ITALIA. Comunicato Stampa su vicenda nave DICIOTTI

Comunità di Vita Cristiana (CVX)/ Lega Missionaria Studenti (LMS) Italia


COMUNICATO STAMPA


La Comunità di Vita Cristiana/Lega Missionaria Studenti Italiana (CVX-LMS Italia), in riferimento alla drammatica vicenda della nave DICIOTTI, ancora ormeggiata nel porto di Catania senza che sia stato consentito lo sbarco dei Migranti, condivide e sottoscrive la lettera aperta al Governo del Tavolo Asilo Nazionale:

“ Le associazioni del Tavolo Asilo chiedono con urgenza al Governo italiano di autorizzare lo sbarco delle 150 persone ancora a bordo della nave Diciotti. I migranti soccorsi dalla nave italiana senza ulteriori indugi devono essere messi in condizione di ricevere assistenza adeguata e di beneficiare di tutte le garanzie definite dalla nostra Costituzione, dalla normativa nazionale, comunitaria e dalle convenzioni internazionali, a prescindere dai tempi e dagli esiti della contrattazione politica tra gli Stati Europei. Le risposte dell‘Unione europea alla gestione dei flussi migratori, compresi quelli dei minorenni, nel Mediterraneo deve essere richiesta nelle opportune sedi e non attraverso il trattenimento illegale di persone a bordo di una nave”.

(A Buon Diritto, ACLI, ActionAid, Amnesty International Italia, ARCI, ASGI, Caritas Italiana, Casa dei Diritti Sociali, Centro Astalli, CIR, Comunità di S.Egidio, CNCA, Emergency, Médecins du Monde Missione Italia, Mediterranean Hope (FCEI), MEDU, Save The Children Italia, Senza Confine, Oxfam Italia del Tavolo Asilo Nazionale).

Ci appelliamo nuovamente al senso di umanità degli uomini di Governo che, senza indugi, possa far alzare la voce a difesa dei nostri fratelli più deboli e vulnerabili.


Roma, 24 Agosto 2018


Per l’Esecutivo nazionale:
il Presidente Antonio SALVIO

icon 061. Comunicato Stampa CVXLMS Italia su vicenda nave DICIOTTI

 

La Lettera di Papa Francesco al Popolo di Dio

Per la terza volta Papa Francesco scrive una lettera sulla piaga della pedofilia, ma questa volta la scrive a tutto il  popolo di Dio.

Potrete leggere i numerosi commenti che vi sono stati in questi giorni sui siti dei vari organi di stampa. Noi diamo spazio a quelli giunti dal Presidente e dall'Assistente nazionali CVX.

Scrive il Presidente nazionale CVX; Antonio Salvio: Papa Francesco ha espresso i nostri sentimenti di vergogna e, direi, anche di stupore davanti a tanto male, compiuto proprio da chi – invece – doveva custodire la purezza dei sentimenti e della Fede. Ciò dovrebbe indurre tutti noi, come Chiesa, ad una riflessione profonda su come siano stati e vengano forse ancora formati i giovani che si incamminano sulla strada del sacerdozio, proprio in rapporto all’affettività e alla sessualità. Ovviamente senza fare facili generalizzazioni. E tutto in spirito di discernimento. Non credo sia utile ancora nascondere questo problema.

Da Cuba P. Massimo Nevola scrive: Carissimi, [...]  Stiamo ancora per tanti aspetti nella pausa estiva e tuttavia non possiamo non accogliere con la necessaria attenzione quanto il Papa ci richiama. Un appello che richiama tutti alla Vigilanza Spirituale, alla Conversione, alla Riparazione. Riguarda TUTTI: clero e laicato. Possano le parole del Papa produrre nel Mondo frutti di autentico rinnovamento evangelico. Uniti nello Spirito del Redentore.

22 agosto 2018

_____________________________________________________________________________

Lettera del Santo Padre Francesco al Popolo di Dio

«Se un membro soffre, tutte le membra soffrono insieme» (1 Cor 12,26). Queste parole di San Paolo risuonano con forza nel mio cuore constatando ancora una volta la sofferenza vissuta da molti minori a causa di abusi sessuali, di potere e di coscienza commessi da un numero notevole di chierici e persone consacrate. Un crimine che genera profonde ferite di dolore e di impotenza, anzitutto nelle vittime, ma anche nei loro familiari e nell’intera comunità, siano credenti o non credenti. Guardando al passato, non sarà mai abbastanza ciò che si fa per chiedere perdono e cercare di riparare il danno causato. Guardando al futuro, non sarà mai poco tutto ciò che si fa per dar vita a una cultura capace di evitare che tali situazioni non solo non si ripetano, ma non trovino spazio per essere coperte e perpetuarsi. Il dolore delle vittime e delle loro famiglie è anche il nostro dolore, perciò urge ribadire ancora una volta il nostro impegno per garantire la protezione dei minori e degli adulti in situazione di vulnerabilità.

Continua a leggere icon 46. Papa Francesco. Lettera al popolo di Dio 20.08.2018

 

P. Nevola: una breve riflessione sull'Assunta

La Madonna custodisca in noi la luce della Fede, il vigore della Profezia, la visione della Speranza.

E in tutte le avversità (ci uniamo ancor di più al popolo genovese), come nelle gioie della vita, confermi che ciò che conta è amare!
Buon ferragosto

Massimo SJ

 
Altri articoli...
Notizie flash

Sono stati pubblicati gli ultimi tre testi della Lectio Divina di P. Rolando, compreso quello per la Prima Domenica di Quaresima.

Per leggerli clicca QUI

8 marzo 2019

 

Pubblichiamo la scheda meditativa del percorso Formativo Unitario della nostra CVX per il mese di Marzo 2019.

Continua la lettura della Lettera di Giacomo; il brano proposto è Gc 5,13-16.

Il nucleo del messaggio é: "La preghiera di fede - reciproca che salva: il rapporto di comunione con Dio nella Chiesa".

Per consultarla, cliccare QUI.

3 Marzo 2019
 

Con il corso "PASTORALE e FRAGILITA’: dalle DEBOLEZZE alla FORZA della RINASCITA" anche quest'anno la sez. San TOMMASO della Pontificia Facoltà dell'Italia Meridionale, in collaborazione dell'AIPPC (Associazione italiana psichiatri e psicologi), intende contribuire alla riflessione sulle fragilità umane che, se da una parte concorrono a distorsione e distruttività dell’umano, possono tuttavia far prendere coscienza dei propri limiti, offrendo opportunità di maturazione della "persona per l’identità formata" (Papa Francesco).

Dieci giovedì tra marzo e maggio per offrire opportunità di percorsi pastorali per rendere possibile - nelle situazioni di sofferenza e fragilità - il dischiudersi di nuovi orizzonti anche di spiritualità verso l'Oltre.

Le date, i titoli e i relatori degli incontri nella brochure.

21 febbraio 2019

LEGGI ... 

 079. Brochure Corso Pastorale e Fragilità (fronte)

 080. Brochure Corso Pastorale e Fragilità (retro)

 

Terminata la pubblicazione delle meditazioni sul Padre Nostro composte da P. Alberto Giampieri, Assistente della nostra CVX dal 1965 al 1989, passiamo a quelle sull'Ave Maria, cominciando oggi dalla Premessa.

Le meditazioni sono tratte dalla seconda edizione di "Parole di Vita", l'opuscolo pubblicato da p. Giampieri in due edizioni nel 1988 e nel 1989, che contiene le riflessioni spirituali sulle tre principali preghiere del cattolicesimo: Padre Nostro, Ave Maria e Gloria al Padre.

Buona Preghiera

24 gennaio 2019

 
Appuntamenti
Mar Mar 26 @15:30 - 18:00
Doposcuola CVX
Lun Apr 01 @15:30 - 18:00
Doposcuola CVX
Una preghiera al giorno

S. Messa

Ogni sabato, alle ore 18,30 nella Chiesa del Gesù Nuovo in Napoli, la CVX-LMS "Immacolata al Gesù Nuovo" anima la S. Messa prefestiva.

Prima della Celebrazione Eucaristica, dalle 17,30 alle 18,20, P. Rolando Palazzeschi SJ guida la Lectio Divina in Sala Valeriano (Piazza del Gesù 2, ingresso  Scuola Media "Ugo Foscolo").

Leggi l'Omelia integrale che P. Rolando ci invia ogni settimana.

Leggi il testo della Lectio Divina.

I NOSTRI PERCORSI FORMATIVI

Tutti i gruppi si ritrovano il primo venerdì

del mese per la Messa Comunitaria,

durante la quale il P. Assistente

indica gli spunti di meditazione mensili.

Poi ogni gruppo si incontra per proprio conto.

 

ADULTI  GRUPPO EMMAUS

(Il terzo sabato del mese, h 19:30-21:00) 

 

ADULTI  GRUPPO MOSCATI

(Il primo e il quarto sabato del mese,

h 18:00-19:30) 

 

GIOVANI-ADULTI GRUPPO EMMANUEL

(Ogni venerdì, h 20:00-21:30)

Statistiche

Utenti : 70
Contenuti : 857
Link web : 64
Tot. visite contenuti : 1344763

Il nostro sito fa uso di cookies al fine di fornire una migliore esperienza di navigazione all’utente. Potrebbero essere presenti, inoltre, cookies di terze parti. Continuando a navigare nel sito, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information