header1.jpg
Home Famiglia Ignaziana Jesuit Social Network

I più letti

Ultime notizie

Jesuit Social Network

JSN

Dal dicembre 2009 siamo “soci osservatori” del Jesuit Social Network – JSN Italia, la Federazione Nazionale delle Opere Sociali della Compagnia di Gesù.


Partecipiamo alla costruzione di una realtà territoriale di network campano, in corso d’opera, partecipando al tavolo di lavoro promosso a Napoli al quale siedono, oltre alla nostra Cvx e ai Responsabili del JSN Italia: il Consultorio Centro La Famiglia, il CAM, l'Istituto Pontano, il Centro Hurtado, l'Associazione Figli in Famiglia, l'Isituto di Ricerche Sociali, la Facoltà Teoligica sez. San Luigi, l'Associazione Eduardo Vitali, la Comunità Emmanuel, il Centro Astalli Sud, l'Associazione Laici e Gesuiti per Napoli.


Abbiamo contribuito all'adesione del JSN al Forum Nazionale per la difesa dell'Acqua come bene comune.


Presidente del JSN è p. Alberto Remondini SJ, Vice Presidente Berardino Guarino, Segretario Generale Daniele Frigeri. Delegato per l'Apostolato Sociale della Compagnia di Gesù è p. Gianfranco Matarazzo S.J.


Notizie e aggiornamenti sul JSN-Italia navigando nel sito www.jsn.it



Nostro responsabile per l'Apostolato Sociale è Pasquale Salvio.

Partecipano al Consiglio dei Soci: Ermanno Dinacci, Gabriella Butera e Pasquale Salvio.


Una lettera di P. Matarazzo per il servizio ai rifugiati

Il Jesuit Social Network, la rete nazionale delle attività sociali promosse dalla Compagnia di Gesù, ha fatto pervenire. alla CVX “Immacolata al Gesù Nuovo” ed alle altre Associazioni aderenti al network, una lettera inviata dal Padre Provinciale d’Italia, Gianfranco Matarazzo, ai Gesuiti italiani, perché collaborino al servizio dei rifugiati.

Ve la proponiamo.

15 settembre 2015

11 settembre 2015

Cari amici nel Signore,

domenica scorsa 6 settembre, quasi per caso, mi trovavo in piazza san Pietro per l’Angelus. Le parole di papa Francesco ancora riecheggiano nelle mie orecchie e mi toccano il cuore:

...la Misericordia di Dio viene riconosciuta attraverso le nostre opere...[...]

Di fronte alla tragedia di decine di migliaia di profughi che fuggono dalla morte per la guerra e per la fame, e sono in cammino verso una speranza di vita, il Vangelo ci chiama, ci chiede di essere “prossimi”, dei più piccoli e abbandonati. A dare loro una speranza concreta. Non soltanto dire: “Coraggio, pazienza!...”. La speranza cristiana è combattiva, con la tenacia di chi va verso una meta sicura.

Pertanto, in prossimità del Giubileo della Misericordia, rivolgo un appello alle parrocchie, alle comunità religiose, ai monasteri e ai santuari di tutta Europa ad esprimere la concretezza del Vangelo e accogliere una famiglia di profughi. Un gesto concreto in preparazione all’Anno Santo della Misericordia.

Ogni parrocchia, ogni comunità religiosa, ogni monastero, ogni santuario d’Europa ospiti una famiglia, incominciando dalla mia diocesi di Roma.

Mi ha tanto colpito l’entusiasmo della gente che avevo intorno nell’ascoltare insieme queste parole. Il suo messaggio capace di attingere cose antiche e cose nuove dal tesoro della nostra fede ha fatto breccia: il Vangelo annunciato con franchezza è ancora capace di scaldare il cuore dell’umanità ...

Gianfranco Matarazzo sj

______________________

 Il testo per intero … icon 048. P. Matarazzo ai Gesuiti italiani per l'accoglienza ai rifugiati

 
Altri articoli...
Notizie flash

Nota alla stampa

 

Preoccupazione per il rispetto dei diritti dei migranti 

 

Il Centro Astalli esprime seria preoccupazione per il trattamento riservato alle persone migranti e richiedenti asilo in Italia nelle ultime settimane.

 

Ci pare importante ribadire che i diritti umani e civili ineriscono la persona e non il cittadino e che in quanto tali non sono soggetti a deroghe o violazioni, anche se disposte da chi ha responsabilità di governo.

 

La detenzione in Italia è regolata da norme chiare. In nessun caso si possono discrezionalmente stabilire misure restrittive per i migranti per il solo fatto di trovarsi sul territorio italiano.

 

Ci pare particolarmente grave il clima generale di odio e di conflittualità che cresce a causa della criminalizzazione di uomini e donne che arrivano in Europa in cerca di una vita migliore.Reputiamo ancor più grave che rappresentanti istituzionali possano abbandonarsi a dichiarazioni ad effetto, che possono lasciare intendere una messa in discussione dei principi costituzionali e delle convenzioni internazionali alla base del nostro sistema democratico.

 

Alla luce degli ultimi sviluppi relativi al caso dei migranti della nave Diciotti, il Centro Astalli chiede il rispetto della persona e dei diritti umani sempre e in ogni circostanza, invita il mondo politico e della comunicazione a non alimentare paure e tensioni sociali che ci rendono tutti più insicuri e per questo più influenzabili.

 

8 settembre 2018

Centro Astalli

 

E' tornato alla Casa del Padre Mons. Mario Spetrini.

Ne dà notizia Mario di Costanzo, il quale informa che i funerali verranno celebrati domani, sabato 28 luglio, alle 16:30 nella chiesa dei Rogazionisti in viale dei Pini ai Colli Aminei n.53.

Mario Spetrini, da laico, fu esponente di spicco delle Congregazioni Mariane napoletane, presidente della CVX del Gesù Nuovo e uno dei modelli di credente contemplativo nell’azione per noi giovani degli anni sessanta.

Lo conferma Antonio Salvio da Buenos Aires, unendosi al cordoglio: “Mario Spetrini è stato per molti di noi figura di riferimento non solo in Congregazione Mariana ma anche in CVX. Il Signore misericordioso lo ha accolto tra le sue braccia”.

Al cordoglio della CVX tutta, si uniscono i Congregati Mariani del periodo in cui fu Direttore P. Luigi Godino, di venerata memoria.

RIP

Una prece.

27 luglio 2018

 

Vi segnaliamo le ultime pubblicazioni sul nostro sito.

Il testo delle Lectio Divina di Pentecoste e due preghiere allo Spirito Santo, la prima attribuita a S. Isidoro di Siviglia e la seconda di Karl Rahner.

Buona Preghiera!

Domenica di Pentecoste, 20 maggio 2018.

 

Sono stati pubblicatI altri testi della Lectio Divina guidata da P. Rolando:

  • Pasqua di RisurrezIone;
  • V Domenica di Pasqua;
  • VI Domenica di Pasqua;
  • Ascensione del Signore.

Per prenderne visione, clicca QUI.

13 MAGGIO 2018

 

S. Messa

Ogni sabato, alle ore 18,30 nella Chiesa del Gesù Nuovo in Napoli, la CVX-LMS "Immacolata al Gesù Nuovo" anima la S. Messa prefestiva.

Prima della Celebrazione Eucaristica, dalle 17,30 alle 18,20, P. Rolando Palazzeschi SJ guida la Lectio Divina in Sala S. Ignazio (all'interno della Sacrestia del Gesù Nuovo).

Leggi l'Omelia integrale che P. Rolando ci invia ogni settimana.

I NOSTRI PERCORSI FORMATIVI

ADULTI  GRUPPO EMMAUS

(Due sabati al mese, h 17:30-21:00)

ADULTI  GRUPPO MOSCATI

(Due sabati al mese, h 17:00-20:30)

GRUPPO GIOVANI-ADULTI

(Due giovedì al mese, h 19:15-21:30)

GRUPPO GIOVANI (19-25 anni)

(Ogni mercoledì, h 20:00-21:15)

GRUPPO GIOVANISSIMI (16-19 anni)

(Ogni sabato, h 13:00-15:30)

 

Consultare la Sezione Formazione


Statistiche

Utenti : 70
Contenuti : 815
Link web : 64
Tot. visite contenuti : 1200260

Il nostro sito fa uso di cookies al fine di fornire una migliore esperienza di navigazione all’utente. Potrebbero essere presenti, inoltre, cookies di terze parti. Continuando a navigare nel sito, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information