Due giganti nella Fede: p. Rolando Palazzeschi e p. Domenico Correra.

A pochi giorni di distanza l’uno dall’altro, p. Rolando e p. Domenico hanno lasciato questa terra per tornare alla casa del Padre, dove Gesù – il Maestro – li ha accolti in un abbraccio di Amore senza fine.  Con caratteri e temperamenti diversi erano entrambi innamorati di Gesù e ci hanno indicato la strada da seguire. Ad entrambi il Signore ha concesso una lunga vita e, come ha ricordato Mons. Beneduce durante la cerimonia funebre, hanno lasciato questa vita “sazi di giorni”. P. Rolando ha vissuto un percorso terreno caratterizzato da periodi di servizio diversi e in realtà diverse: prima a Bologna nella locale Congregazione Mariana (C.M.) poi, con un forte impegno sociale, nella borgate romane e successivamente nel mondo operaio dell’hinterland industriale napoletano, in particolare lavorando nel Sindacato per le 150 ore, offerte ai lavoratori studenti. Infine, nel periodo finale della sua vita, al Gesù Nuovo di Napoli sia come Assistente della Comunità di Vita Cristiana (C.V.X.) dal 1996 al 2016, che nel servizio della parola e della riconciliazione nella Chiesa del Gesù. La cifra finale della sua vita è stata la preghiera, vissuta lungamente e intensamente. Preghiera a cui invitava tutti noi, ricordandoci sempre come con essa il cuore del Maestro si intenerisse e si aprisse sempre alle nostre necessità, sempre e in ogni epoca. P. Domenico, dopo il periodo di formazione in Compagnia, ha invece svolto tutto il suo servizio e il suo ministero nella Residenza e nella Chiesa del Gesù Nuovo, dove è rimasto per oltreRead More