Preghiera dei fedeli. 6 Ottobre 2013

PADRE, FONTE DI VITA, SALVACI!

  • L’invito del Papa a realizzare una Chiesa povera e al servizio dei poveri non consente più di adottare comode soluzioni di compromesso, ma impone scelte di conversione radicale nella vita dei singoli e delle nostre comunità ecclesiali. Perché con la protezione di San Francesco, patrono d’Italia, di cui porta il nome, il nostro Pontefice riesca a condurre l’importante azione di riforma che ha intrapreso. Preghiamo.


  • Per tutti i credenti, perché coltivino con costanza la propria fede, soprattutto nei momenti in cui si sentono più distanti da Dio. Preghiamo.


  • Ottobre è uno dei due mesi dell’anno considerati mariani. Perché, con il soccorso e il conforto della recita del Rosario, il modello di Maria costituisca per noi credenti la via privilegiata per giungere a Gesù. Preghiamo.


  • Perché la forza dello Spirito Santo sostenga tutti i missionari nell’annuncio del Vangelo e nelle prove della vita quotidiana. Preghiamo.


  • L’immane tragedia di Lampedusa impone di rivedere completamente le politiche per l’immigrazione messe in campo dall’Europa, ma soprattutto l’idea di accoglienza che noi tutti, come cittadini ed ancor più come credenti, vogliamo realizzare. Aiutaci, Signore, a mettere da parte i nostri egoismi e ad impegnarci tutti, ognuno per ciò che può o deve fare, per i nostri fratelli che lasciano la guerra e la fame e giungono ai nostri confini. Preghiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.