Giornata per la Vita al Vomero

Una bella Giornata … per la Vita, oggi, al Vomero. 

Per tutta la Chiesa di Napoli e … anche per noi della CVX.
Una Giornata festiva invernale, riscaldata a tratti dal sole, di fine carnevale, ma anche resa incantevole dalla cordialità con cui ci hanno accolto i vomeresi.
A fare da ospitali padroni di casa Antonio Cervo e Francesco Luongo, supportati da Salvatore Russo, Maria, Stefania Apostolova, Annamaria e Giovanna Gualdiero, Daniela Giordano e Beppe Bartilotti. E poi, man mano, gli altri che ci sono venuti a trovare, tra i quali Nunzio Leone, nostro fratello di Comunità, attualmente Presidente dell’Azione Cattolica di Casalnuovo ed esponente di rilievo della stessa Associazione in ambito diocesano, Mario di Costanzo con Luciana, suor Pasqualina, Beppe, il ministro straordinario dell’Eucarestia al Gesù.
Abbiamo condiviso lo stand con altre due realtà ignaziane, le sorelle del Consultorio di Padre Correra e i fratelli dell’Associazione “Edoardo Vitale”, che hanno affidato a noi la propaganda della “Casa del Sorriso”, in quanto erano sempre in giro per Via Scarlatti, come organizzatori della manifestazione.
Proficua anche la Giornata per i contatti con i rappresentanti delle altre Associazioni cattoliche che sostengono e promuovono la Vita, con cui abbiamo avuto scambi esperienziali.
Il momento più festoso è stato quello della “Passeggiata in famiglia” con il Cardinale e i bambini in maschera, preceduti dalla banda, partiti da Piazza degli Artisti. Il Cardinale, passando dinanzi al nostro stand, ci ha salutati con cordialità e un sorriso, benché fosse visibilmente stanco. Nonostante ciò, raggiunta Piazza Vanvitelli, è salito sul palco per un inno alla Vita e a nostro Signore che ce l’ha donata. Subito dopo ha raggiunto la vicina parrocchia di San Gennaro al Vomero, dove ha concelebrato la Messa.
Ringrazio tutti gli intervenuti e Rosa Piro, che da casa ci ha fatto da ponte video per postare le foto che inviavo su Facebook. Un pensiero di gratitudine anche a voi che attraverso WhatsApp mi avete seguito e ci avete mandato messaggi di vicinanza e sostegno.
Peccato per i nostri che non sono venuti, qualcosa ci è mancato.
Sarà per la prossima volta.
Evviva la Vita e nostro Signore che ce l’ha donata.
 
7 febbraio 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.