Preghiera dei fedeli 14.10.12

PREGHIERA DEI FEDELI

14.10.12

v Per la Chiesa, perché manifesti agli uomini il volto di Cristo, povero e umile, mite e sapiente, e sia capace di testimoniare con audacia le esigenti condizioni della Fede in Lui. Preghiamo.

v Per ogni credente, perché sappia mettere in discussione le proprie scelte e lo stile di vita, alla luce dell’insegnamento di Cristo, che invita a rivedere profondamente il proprio rapporto con il denaro e con i beni materiali, per essere realmente liberi. Preghiamo.

v Per tutti i governanti, per quanti hanno responsabilità politiche ed amministrative. Perché, sull’esempio di Salomone, guidati dalla Sapienza, sappiano governare con giustizia e pace i popoli e le nazioni. Preghiamo.

v Per i giovani. Perché il Signore conceda loro di vivere secondo le esigenze del Vangelo e di praticare il discernimento dello Spirito per capire il significato cristiano della loro vocazione. Preghiamo.

v Le recenti indagini della magistratura hanno confermato l’esistenza di un sistema pervasivo di corruzione e spreco di denaro pubblico, che rende indifferibile la riforma delle istituzioni e necessario ridare dignità alla politica. Perché i credenti, come singoli, ma anche attraverso le parrocchie e le associazioni, pongano l’etica pubblica al centro dell’azione di evangelizzazione e trovino il coraggio di partecipare attivamente alla vita politica del nostro Paese. Preghiamo.

v L’episodio di qualche giorno fa del bambino prelevato a scuola dalla polizia, in esecuzione di una sentenza del tribunale,  per essere portato in una casa protetta, ripropone la piaga dei bambini contesi da genitori che si separano. Perché la separazione dei coniugi non diventi la separazione dai figli, il cui bene va al disopra di ogni rancore e rivalsa. Preghiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.