Giornata della Fraternità CVX – Le risonanze di Giovanna Amirante

Domenica è stata una giornata bellissima. Prima di tutto i giovani e i giovanissimi sono stati molto numerosi per cui sembrava una nuova CVX, si respirava la loro gioventù e la loro freschezza. Grazie a tutti voi ragazzi.

:Abbiamo condiviso veramente tutto, la preghiera durante la messa e il cioccolato, Antonio che ha avuto un piccolo tentativo di soffocamento e ha vomitato, il canto urlato da qualcuno sull’altare, la partitella e i manicaretti preparati anche dai genitori dei ragazzi che ancora una volta ringraziamo. Grazie ad Imma Mazzarella per le splendide cassate.

Abbiamo vissuto le dinamiche in un chiasso da…emicrania le città e le canzoni in inglese e Napoli citata in quasi tutte le metafore! Il “bombolone” di Antonio che speriamo sia scomparso dalla sua fronte ed i bellissimi  e pazzeschi disegni che volevano dire: ci siamo anche noi e vogliamo una CVX nuova sognante e forse anche un pò pazza. Abbiamo condivisi i biscottini di P. Vittorio e il suo farsi sentire vicino. Ed infine stanchi ma felici abbiamo condiviso la prechiera finale di P. Pierluigi e le bellissime foto antiche di Pasquale e quelle nuovissime di Filippo.

Ci siete mancati voi che non avete potuto esserci per ragioni diverse, ma non siate tristi vi avevamo con noi, nel nostro cuore, insieme a Gesù nostro Signore che dal centro della sala grande ci ha guardato con grande affetto per tutta la giornata,

Un abbraccio a tutti

Giovanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.