AL CENTRO CULTURALE GESÙ NUOVO. DIBATTITO SU NAPOLI, PIAZZA EUROPEA NELLO SPACCIO DELLA DROGA

icon

L’attività del Centro Culturale Gesù Nuovo testimonia la volontà della nostra comunità di credenti di prendere a cuore i problemi della città e di non rinunciare al ruolo profetico della riflessione e della denuncia, che è proprio del cristiano. In tale ottica, il Gruppo legalità del Centro ha avviato un Laboratorio sull’impresa criminale, avvalendosi anche della collaborazione dei rappresentanti del Movimento Agende Rosse e degli studenti universitari del Corso di Economia e Gestione delle Imprese dell’Università Federico II di Napoli. Prima uscita pubblica del Laboratorio è stato l’Incontro dibattito di martedì 15 gennaio 2013 su Perché Napoli è diventata una tra le piazze europee più importanti nello spaccio della droga. Moderati da Francesca Ghidini, giornalista Rai, sono intervenuti Maurizio De Marco, Magistrato della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, e Michele Spina, Dirigente del commissariato della Polizia di Stato di Scampia.

Il resoconto che segue è di Giuseppe Ottaviano.


 

La camorra è un cancro radicato nel tessuto sociale della città di Napoli. Il traffico di stupefacenti risulta essere una delle principali fonti di profitto dei clan appartenenti al territorio. La camorra è soprattutto un centro di interessi economici, capace di gestire enormi capitali, reinvestiti in diversi settori del mercato, da quello immobiliare a quello finanziario.

L’incontro organizzato dal Centro culturale Gesù Nuovo ha cercato di rispondere alla domanda: “Perché Napoli è diventata una tra le piazze europee più importanti nello spaccio della droga?” L’analisi non può che partire dai quartieri di Scampia e Secondigliano, nell’insieme considerati cuore pulsante della malavita organizzata, dove ogni giorno polizia e magistratura combattono attivamente il fenomeno criminale.

 continua…

… [icon Napoli, una delle piazze europee più importanti nello spaccio della droga]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.