CRISI SOCIETARIA E IRRINUNCIABILITA’ DELLA POLITICA. CALASCIO 2013.

icon

Laboratorio di Formazione politica. III Edizione.

L’impegno  responsabile  dei credenti, tra i presagi di declino dello Stato Sociale e la disillusione della partecipazione democratica.

Papa Francesco, nell’udienza del 7 giugno alla famiglia ignaziana, ha affermato:  Coinvolgersi nella politica è un obbligo per un cristiano. Noi cristiani non possiamo “giocare da Pilato”, lavarci le mani: non possiamo. Dobbiamo coinvolgerci nella politica, perché la politica è una delle forme più alte della carità, perché cerca il bene comune. E i laici cristiani devono lavorare in politica.

Giunge, pertanto, quanto mai opportuna l’iniziativa della CVX/LMS italiana del Laboratorio di Formazione politica, giunto alla sua terza edizione, che si svolgerà a Calascio dal 31 luglio al 5 agosto.. Essa nasce– come si può leggere dal depliant allegato – dall’esigenza di poter condividere il patrimonio di esperienze e di riflessione sui temi sociali  che, accanto alla scelta di una testimonianza spirituale forte,  la CVX italiana porta avanti ormai da tempo. E’ un invito a  riflettere insieme sui segni della Crisi Societaria che attraversa la nostra epoca e che porta in drammatico rilievo i temi della crisi della politica e della sua  rappresentanza, della famiglia e del lavoro, in una fase di emergenza per lo Stato Sociale nel nostro Paese.

 Scarica il  … icon Depliant Calascio 2013. Laboratorio di Formazione Politica

17 giugno 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.