Preghiera dei fedeli. 24 novembre 2013

v Per la Chiesa. Perché, proclamando la salvezza ottenuta dalla morte in croce del Figlio di Dio, apra ogni uomo al dono della redenzione, preghiamo.

v Per i governanti delle nazioni. Perché, per tuo dono, sappiano ricondurre i popoli alla riconciliazione e promuovere progetti di pace, che ricostruiscano la storia dell’uomo nella concordia e  nell’amore, preghiamo.

v Per i credenti in Cristo. Perché antepongano sempre la lealtà al Maestro ed al suo Vangelo rispetto alle tante appartenenze politiche, culturali, professionali, familiari, che caratterizzano la nostra società, preghiamo.

v Perché al termine dell’Anno della Fede  le nostre comunità parrocchiali,  religiose e laicali possano sperimentare la dolce presenza di Gesù, il Signore, preghiamo.

v Per le popolazioni colpite dall’alluvione in Sardegna e perché si affronti con serietà, a tutti i livelli, il tema del dissesto idrogeologico e di una gestione più responsabile del nostro territorio. Preghiamo.

 

v Il Garante per l’Infanzia, nei giorni scorsi, ha comunicato che, a causa della crisi, c’è stata una diminuzione delle adozioni, così come la possibilità di garantire, tra l’altro, un pasto corretto ai propri figli. Perché si intervenga subito per limitare gli effetti della situazione economica sui più piccoli ed indifesi. Preghiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.