Nel 2014 Secondo Centenario della Ricostituzione della Compagnia di Gesù

Con la Bolla papale “Sollicitudo omnium ecclesiarum”, Papa Pio VII, il 7 agosto 1814, ricostituiva la Compagnia di Gesù. Sono dunque duecento anni dalla ricostituzione.

L’anno commemorativo è già iniziato lo scorso 3 gennaio, in occasione della festa del Santissimo Nome di Gesù, e terminerà il 27 settembre, anniversario dell’approvazione della Compagnia nel 1540.

Padre Adolfo Nicolás, il Preposito Generale, ha inviato una lettera ai Gesuiti, invitandoli a ripercorrere e ad approfondire le vicende che condussero alla soppressione e ricostituzione della Compagnia, non solo storicamente ma anche nella riflessione e preghiera, personale e comunitaria, nonché nel discernimento, affinché lo sguardo al passato sia utilizzato per procedere nel futuro, soprattutto ai fini della “Missione universale”. Come avvenne nell’immediato futuro della Compagnia ricostituita.

7 gennaio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.