Le intenzioni di preghiera della Domenica delle Palme 13.04.14

PER LA CROCE DI GESÙ, ASCOLTACI, O PADRE!

v L’ingresso di Gesù in Gerusalemme, come messaggero di pace e di amore, susciti in noi l’impegno che il ramoscello di ulivo, che ci scambiamo in questa giornata, sia il simbolo di un’intima e reale testimonianza dell’amore di Cristo. Preghiamo.

v La Passione di Cristo, che abbiamo ripercorso poco fa, ci induca a contemplare la Croce come simbolo di amore e di salvezza, per affrontare le difficoltà e i dolori del quotidiano, senza mai perdere la speranza nella Resurrezione promessa dal Signore. Preghiamo.

v Ricorre oggi la 29a Giornata Mondiale della Gioventù, dal tema “Beati i poveri in spirito, perché di essi è il Regno dei cieli”. Perché, come scrive Papa Francesco, i giovani sappiano esultare e meravigliarsi per le opere di Dio con la gioia del Vangelo che sgorga da un cuore povero. Preghiamo.

 

v Beati gli operatori di pace: con queste parole di Gesù ti affidiamo, o Padre, l’anima del missionario gesuita olandese, P. Frans Van der Lught, ucciso in settimana da uomini armati in un quartiere della città siriana di Homs, assediato da forze governative contro i ribelli: uomo di pace aveva rifiutato di abbandonare la popolazione che aiutava senza distinzioni etniche, politiche e religiose. Preghiamo.

v È stato calcolato che ogni giorno, in Italia, circa cinque milioni di persone aiutano quanti vivono sotto la soglia di povertà con donazioni, collaborando a mense,  dormitori, doposcuola o in altre attività. Perché questo silenzioso esercito di solidarietà venga aiutato da serie ed efficienti politiche pubbliche, soprattutto fiscali. Preghiamo.

v Per la nostra Comunità Parrocchiale, comunità unica, integrata e trasversale di tutte le realtà ignaziane presenti al Gesù Nuovo. Perché le celebrazioni di questa settimana santa la trasformino intimamente e la rendano sempre più testimone gioiosa della Speranza. Preghiamo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.