EPA 2014. Europa/Africa: il Bacio della morte

icon

Consiglia Salvio ci segnala questo appello di Alex Zanotelli a proposito del danno degli EPA sull’economia agricola dei Paesi Africani.

Ospitiamo l’articolo, partecipi del giusto allarme del Missionario Comboniano trapiantato a Napoli ormai da diversi anni.

24 novembre 2014

__________________________________________________________________________

EPA (Accordi di Partenariato Economico con i paesi ACP)
EUROPA/ AFRICA: IL BACIO DELLA MORTE

Nel semestre italiano di presidenza dell’Unione Europea (UE) e con Federica Mogherini, Alta Rappresentante per la politica estera e di sicurezza, nonché vicepresidente della UE, l’Europa ha dato il ‘bacio della morte’- così scrive Le Monde Diplomatique- all’Africa, forzandola a firmare gli Accordi di Partenariato Economico (EPA). “

O firmate gli EPA- ha detto la Commissione Europea ai paesi ACP(Africa, Caraibi, Pacifico) o sarete sottoposti a un nuovo regime di tassazione delle vostre esportazioni .” E lo ha fatto , come promesso, entro il 1 ottobre 2014. E’ gravissimo che l’Europa l’abbia fatto in un momento così difficile per il continente nero, soprattutto con i paesi dell’Africa occidentale minacciati dalla tragedia di Ebola, con la zona saheliana dal Mali al Sudan in subbuglio, con il Corno d’Africa in guerra e con il Sud Sudan e il Centrafrica in guerra civile.
E’ incredibile che in questo clima, la UE abbia forzato l’Africa sub-sahariana ad arrendersi. Il primo gruppo a capitolare è stata l’Africa Occidentale,quella che più si era opposta agli EPA. Il 10 luglio, i sedici paesi della Africa occidentale, che rappresentano il 38% del commercio globale UE-ACP, per un totale di 38 miliardi di euro, hanno firmato …

Continua a leggere …icon 41. EPA 2014. Europa-Africa: Il bacio della morte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.