L’Annunciazione, la nostra festa

alt

alt 

Oggi, durante l’Udienza generale, nella sua catechesi sulla famiglia, Papa Francesco ha compiuto una sosta di preghiera. La sua meditazione, che si innesta nel cammino di avvicinamento al Sinodo Ordinario dedicato alla famiglia, è di una tale profondità che merita di essere utilizzata per celebrare una solennità speciale per noi della CVX, quella dell’Annunciazione.

Allora, buona Annunciazione a tutti!

E che l’Annunciata ci aiuti a pronunziare il nostro Fiat, il Sì al Signore. anche nei giorni in cui sentiamo che per noi è più difficile dirlo: tutto è nel piano di salvezza cominciato dal momento in cui un Angelo si presentò ad un’umile vergine di Nazareth. 

Lasciamo la parola a Papa Francesco:

Cari fratelli e sorelle, buongiorno!

Nel nostro cammino di catechesi sulla famiglia, oggi è una tappa un po’ speciale: sarà unasosta di preghiera.

Il 25 marzo infatti nella Chiesa celebriamo solennemente l’Annunciazione, inizio del mistero dell’Incarnazione. L’Arcangelo Gabriele visita l’umile ragazza di Nazaret e le annuncia che concepirà e partorirà il Figlio di Dio. Con questo Annuncio il Signore illumina e rafforza la fede di Maria, come poi farà anche per il suo sposo Giuseppe, affinché Gesù possa nascere in una famiglia umana.

Continua a leggere …icon Papa Francesco. Udienza generale 25.03.15

25 marzo 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.