All’indomani del giorno di digiuno e preghiera per Napoli

    Ieri pomeriggio ci siamo stretti a Maria, Madre e Regina di Napoli, per chiederLe di mantenere le promesse fatte al Venerabile Placido Baccher: “Proteggerò sempre Napoli”.

   Abbiamo bisogno di occhi di madre e di braccia forti che riescano a stringerci e a proteggerci …

     Tutti abbiamo risposto in vario modo: partecipando, pregando, cantando,… e, soprattutto, facendo crescere il sentimento di comunione che Cristo stesso chiede alla Sua Chiesa.

   Certi della vostra vicinanza, vi invitiamo a  far crescere nelle nostre Comunità l’amicizia e la comunione per raggiungere obiettivi di Bene nella Chiesa e nella società, che viviamo da Cristiani e buoni cittadini, costruendo, ognuno secondo i propri carismi, la civiltà dell’Amore…

 

1° giugno 2016

 

Maria Pia Mauro e Sergio Condurro

Responsabili Ufficio Laicato
Diocesi di Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.