Il Sogno di Francesco: una Chiesa al femminile

Sogna una Chiesa povera, ma anche una Chiesa «sposa e madre», perché la «donna è il grande dono di Dio, è l’armonia del mondo».

L’ obiettivo di Francesco è la pari dignità tra uomo e donna anche all’interno della Chiesa, lo espone bene il quotidiano  Avvenire nel numero odierno a cui rimandiamo.

Con questo augurio del Papa celebriamo la Giornata dell’Otto marzo, grati anche al ruolo che le donne hanno avuto e hanno nella Comunità di Vita Cristiana-Lega Missionaria Studenti, testimoni di fede operosa, di servizio nell’amare e servire.

L’augurio alle donne con una preghiera che, rivolgendo lo sguardo a Maria, donna dell’amare e del servire, propone il modello di Nina Moscati, sorella del medico Santo.

Perché sia adeguatamente riconosciuto in tutto il mondo il contributo delle donne allo sviluppo della società e, rivolgendo lo sguardo a Maria, anche il loro ruolo nella vita della Comunità ecclesiale, tenendo come modello quello di Nina Moscati, sorella e collaboratrice del medico Santo nel fare il Bene. Preghiamo.

 

8 marzo 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.