Consulta Giovanile, lavori in corso…

 Consulta Giovanile

Relazione circa l’ultima Consulta Regionale

il giorno sabato 27 febbraio dalle 16 alle 20 a Pompei si terrà  la preparazione regionale alle settimane sociali. -Viene chiesto di dare un apporto significativo al tema della settimana che si terrà ad ottobre dal 14 al 17 a Reggio Calabria.
il tema scelto – è:  “dalla frammentarietà dell’emergenza ad una progettualità comune”.
si preparerà una scheda e, insieme all’animatore di comunità, si dovrà creare un gruppo di dieci giovani che parteciperanno a questo incontro.

Di questi ne verranno scelti 3.

1 dei 3 ragazzi rappresenterà la Campania a Roma, dove porterà i segni concreti che sono stati realizzati da noi (cooperative)

  1. In occasione della Giornata Regionale dei Giovani e della chiusura dell’anno Sacerdotale, l’appuntamento è – il 2 giugno 2010 ad Angri

( centenario della nascita al cielo del beato Alfonso Maria Fusco, fondatore delle  suore battistine)

  1. GMG – Madrid 2011: il costo del kit è di € 170 per il giorni 16/21 Agosto 2011.

Non è stato ancora definito il gemellaggio e tanto meno la partenza.

Le idee sono: partenza con il pullman. imbarco con nave, arrivo a Valencia o Barcellona. Per il momento non c’è niente di certo, bisogna scegliere ancora la città che ci può ospitare per il gemellaggio.


Organizzazione del 5 Marzo

Il Cardinale ha approvato le proposte fatte nella consulta del 18 gennaio:

–         Tema “Il Crocifisso, i crocifissi”,

–         luogo Basilica del Carmine Maggiore.


Servizio di missione:

Proposta : per i 4 lunedì di marzo (1/8/15/22) distribuzione dei pasti dalle 21 alle 22

a Piazza Garibaldi (fuori dalla stazione, in piazza, con il supporto del camper), per dare un segno concreto di impegno verso “i crocifissi”.

Creare dei contatti nei decanati con associazioni che già effettuano un

servizio simile, per rendere questo impegno duraturo nel tempo.

Creare un opuscolo con tutte le opportunità di servizio che esistono in

Diocesi, per dare la possibilità ai giovani di poter scegliere il punto più

Vicino.

Fare uno screening nella diocesi per individuare dove sono ubicate queste

realtà.

Nel VII decanato i Sacri Cuori; nell’ VIII decanato con Don Salvatore Cinque si svolge già da anni questo tipo  di servizio.

Si richiede nuovamente di mandare in ufficio qualsiasi informazione a riguardo.

Cosa distribuire? : Acqua, bibita calda, panino grande ben farcito, coperta.

Almeno 150 pasti senza la carne di maiale.

Benedetta si occuperà di farci pervenire un decalogo “regole e piccole attenzioni” per svolgere il servizio.

Organizzazione tecnica : Giuseppe Falcone, Maria Rosaria Avolio, Benedetta Ferone


L’assemblea visiona le bozze delle locandine, sceglie la seconda.

Apporta alcune modifiche. Si autorizza alla stampa di 600 locandine per comunità parrocchiali e religiose.


Schema preghiera 5 Marzo 2010 (a cura di Antonio)

1)Accoglienza permanente dalle 18 alle 22


*Preparare note tecniche.

Mappa: per chi arriva con i mezzi pubblici,

per chi arriva dall’ autostrada con mezzi privati(auto o pullman)

con le indicazioni del percorso e per il parcheggio.

Accordi con municipalità per la gestione del parcheggio di auto e pullman.

Contattare Gianfranco Wurzbuger

2)Animazione canto

E’ necessario scegliere animatori, cantori, musicisti e guide del canto, non certo cori che propongono concerti senza far cantare tutti i giovani presenti.

bisogna visitare la Basilica per controllare l’amplificazione (che –

dovrebbe essere buona) contattare padre Francesco Sorrentino

(responsabile dell’animazione del canto in basilica).

3) Animazione liturgica: Fondamentale che ci sia uno staff che prepari tutto bene

prima.                          Contattare alla Basilica del Carmine Maggiore il cerimoniere

4)Foglietto guida: Preghiera comunitaria e Canti, le letture non verranno inserite poiché  devono essere ascoltate.

5) Segni?!?

Bisogna lasciare un segno fondamentale che si possa riportare nel nostro

quotidiano, oppure un  insegnamento.

Segni che possano restare/ pedagogici e non fini a se stessi.

Come segno lasciare la lettera del Cardinale con il messaggio per la missione.


Idee:

–         Don Pasquale proponeva tre verbi su cui preparare l’adorazione:

Riconoscere, Svelare, Schiodare.

–         Don Doriano proponeva di ripercorrere con i brani del vangelo l’incontro di Gesù    con i “crocifissi” della vita .

–         Apertura della teca.

–         mettere all’interno della liturgia il brano di don Tonino Bello sulla   Croce.

–         Dare un taglio ecumenico all’adorazione

–         Terminare con il lancio della missione.


Divisione dei compiti:

Accoglienza: Scout/(silvana contattava don Alessandro Overa per vedere se poteva       dare disponibilità)

Canto: Azione Cattolica, XI decanato e RNS

Animazione Liturgica: Mimmo Neoc., Seminaristi, Giulia, Don Doriano, Antonio.

L’incontro termina alle ore 22:30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.