Zanotelli. Papa Francesco ad Assisi

icon

Ci è giunto un articolo di Padre Alex Zanotelli, recentemente insignito della Laurea Honoris Causa in Giurisprudenza dal Dipartimento Jonico dell’Università di Bari, sul viaggio di Papa Francesco ad Assisi il prossimo 4 ottobre.

Lo pubblichiamo volentieri, sicuri di fare cosa gradita ai nostri lettori/visitatori.

Papa Francesco va da S. Francesco ad Assisi  per trarre ispirazione e forza a realizzare il suo sogno : “Una chiesa povera per i poveri”.
E’ stato Francesco per primo in Occidente ad affermare che la chiesa era chiamata ad essere povera per poter camminare con i poveri, con gli ultimi, con gli emarginati, con i lebbrosi. La stessa conversione di Francesco è avvenuta quando ha abbracciato quel lebbroso nel quale ha riconosciuto il volto di Cristo. E da qui è partita la sua decisione di cambiare il mondo che lo circondava. E lo ha fatto partendo dal Vangelo. Dandone lui stesso (non dimentichiamo mai Chiara!) l’esempio e esortando i  cristiani a prendere seriamente il Vangelo sine glossa e a viverlo nella propria quotidianità. Soprattutto sul denaro. Francesco era figlio di un mercante di stoffe, ricchissimo usuraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.