Di ritorno dal Meeting CVX/LMS: un intervento del Presidente.

Sono appena rientrato dal Meeting Giovanile al SERMIG di Torino dove circa 120 giovani CVX/LMS, provenienti da tutta Italia, hanno vissuto un’esperienza entusiasmante e sicuramente arricchente.
La testimonianza di Ernesto Olivero, fondatore del SERMIG e le cui radici affondano nella Congregazione Marina (CVX) e nell’esperienza della LMS di Chieri, ha riscaldato i cuori ed entusiasmato tutti noi, testimone “laico” di una spiritualità incarnata nel “qui ed ora” alla sequela umile e fedele di Gesù, morto e risorto per noi, incontrato quotidianamente negli uomini e nelle donne, di ogni condizione sociale, razza o credo religioso, che bussano alla sua porta.
E’ impossibile in poche righe sintetizzare le emozioni e le sensazioni provate in questi due giorni, ma il vedere tanti giovani vivere con entusiasmo e partecipazione questa esperienza è fonte di fiducia ed un segno di grazia.
L’invito rivolto da me e Massimo Nevola SJ, a tutti i giovani presenti al Meeting, a partecipare al nostro Convegno Nazionale CVX/LMS, che terremo ad Assisi ad Aprile prossimo, mi sembra possa fecondare, con la presenza di un ben nutrito numero di giovani, con il loro entusiasmo e la loro freschezza. 
La  presenza dei Padri Gesuiti, e segnatamente del P. Provinciale, Carlo Casalone SJ, ha dato – ancora una volta – il senso della collaborazione attiva tra Gesuiti e Laici ignaziani, ben sapendo che su questo terreno dovremo fare ancora passi significativi.

Con il Meeting di Torino abbiamo ripreso un’antica tradizione della CVX Italiana: un momento aggregativo dei giovani dell CVX, ora CVX/LMS, in cui si possa non solo raccontare le esperienze de campi ma “raccontarsi” nella riscoperta di essere, con modalità e tempi diversi, un’unica famiglia, in cui ci sia ama e ci si rispetta, al servizio dell’uomo sofferente ed oppresso che per noi è il Cristo vivente oggi.

La presenza inoltre di un piccolo gruppo di adulti, tra cui me e mia moglie Annabella, ha sigillato un patto generazionale, laddove la freschezza e l’entusiasmo dei giovani, si è coniugata con l’esperienza e l’accompagnamento degli adulti.

Sono sicuro che questo Meeting rappresenterà un primo passo verso il nostro Convegno Nazionale CVX/LMS, che terremo ad Assisi dal 24 al 27 Aprile 2014, che avrà come tema “Dalle nostre radici alle frontiere”.

Chiediamo al Signore Gesù la grazia di potere riunire tutta la Comunità nazionale CVX/LMS ad Assisi per discernere, ancora una volta, la Sua volontà su di noi al servizio della Chiesa e dell’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.