Il diario di Antonio Salvio dall’Assemblea Mondiale CVX a Buenos Aires

Antonio Salvio continua ad informarci, con messaggi quotidiani, sui lavori dell’Assemblea Mondiale CVX , rendendoci partecipi del clima spirituale che sta vivendo in questi giorni. Perchè dunque non pubblicarli? Lo facciamo con questo diario che aggiorneremo quotidianamente. Buona lettura.

___________________________________________________________________

25 luglio 2018

Buongiorno a tutti. Inizia oggi il quarto giorno di Assemblea. Ieri la giornata è stata molto intensa e bella, con visita alle famiglie e alla Parrocchia di Bergoglio. In piccoli gruppi abbiamo fatto esperienza di preghiera e di condivisione nelle famiglie. Accompagnato da una ragazza che traduceva per noi, abbiamo conosciuto una realtà povera ma piena di dignità e fede. Questa esperienza mi ha fatto capire meglio Papa Francesco e il suo pensiero. Credo che nel suo servizio alla Chiesa universale Egli tenga ben presente da quale realtà provenga. 

Oggi la Vicepresidente mondiale, di nazionalità keniota, ha ringraziato Magdalena, una signora messicana che ha vissuto tutte le Assemblee mondiali, essendo entrata in Congregazione Mariana nel 1948.

E’ stata una giornata molto intensa, dedicata tutta alla seconda e terza parte degli Esercizi ESDAC. Abbiamo pregato personalmente e poi come Comunità, individuando gli elementi di gioia o di criticità in questi 50 anni di storia della CVX. Sono emersi come elementi positivi la partecipazione al rinnovamento della Chiesa voluto da Papa Francesco, la riscoperta degli Esercizi Spirituali e come criticità i rapporti laici-gesuiti e la riduzione della componente giovanile nelle nostre Comunità.

_________________________________

26 LUGLIO 2018

Siamo al 5° giorno di Assemblea caratterizzato dall’incontro con il P. Generale della Compagnia di Gesù, Arturo Sosa SJ, Assistente mondiale della CVX. Nel suo discorso ha sottolineato il legame storico tra la CVX e la Compagnia, basato sull’esperienza degli Esercizi Spirituali ignaziani e la pratica del discernimento. Riconoscendo la laicità delle CVX, ha tuttavia sottolineato la necessità di individuare nuove forme di collaborazione tra Gesuiti e Laici CVX, uniti dalla stessa missione al servizio della Chiesa e del Mondo. In ciò sapendo riconoscere e leggere i segni dei tempi.

L’Assemblea mondiale, intanto, ha incorporato tre nuove Comunità nazionali: Lettonia, presentata dalla CVX inglese; Isole Mauritius, presentata dalla CVX Francese; Vietnam, presentata dalla CVX Statunitense. La Comunità mondiale cresce! 

Il resto della giornata Open day.

____________________________________________________

27 LUGLIO 2018

 

Comincia la sesta giornata dell’Assemblea. Dopo l’Open Day di ieri, con l’incontro con il Padre Generale e l’apertura agli ospiti esterni per un momento di convivialità e gioia, oggi inizia la fase di discernimento che si concluderà con un documento finale dell’Assemblea, con le linee programmatiche per i prossimi cinque anni e l’elezione del nuovo Esecutivo e del nuovo Presidente mondiale. Stamani si è aggiunto il rappresentante della Repubblica democratica del Congo. Purtroppo il rappresentante della CVX siriana non potrà essere con noi perché non gli è stato concesso il visto di ingresso. Preghiamo per la CVX siriana. 

Si è conclusa con la celebrazione dell’Eucarestia la sesta giornata dell’Assemblea, la prima di discernimento comunitario secondo la metodologia ESDAC. Domani giornata di preghiera e di silenzio con la stessa metodologia ESDAC in ascolto dello Spirito. Buona notte a tutti.

____________________________________________________

28 LUGLIO 2018

Inizia il settimo giorno di Assemblea, caratterizzata sempre più da un clima di preghiera e di discernimento. Oggi sarà giornata di silenzio.

Ci viene chiesto anche di invitare tutte le Comunità nazionali e locali ad unirsi in preghiera con noi, qui a Buenos Aires, per chiedere allo Spirito di scendere su di noi ed illuminare i nostri cuori e le nostre menti. 

Pregate per noi affinché questi giorni finali di Assemblea diano il frutto di un maggior servizio alla Chiesa e al Mondo. Ieri sera, dopo cena, vi sono state anche riunioni per gruppi continentali. Io ho partecipato a quella europea e ho chiesto, a nome della CVX Italia, che nella dichiarazione finale dell’Assemblea mondiale vi sia un chiaro riferimento a sostegno delle politiche di accoglienza dei Rifugiati in Europa e di condanna esplicita dei respingimenti da parte di molti governi europei, a sostegno della posizione di Papa Francesco. Ho anche ribadito la necessità in Europa di una reale politica, in CVX, di sostegno della componente giovanile, sempre meno rappresentata.

Pensavo che fosse un problema solo italiano, ma nel mio gruppo di lavoro in inglese, con grande meraviglia, ho scoperto che una delle malattie di cui soffre la CVX nel mondo è il discernimento continuo che non si traduce mai in azione (missionaria) rendendo la CVX invisibile. E ciò accade in Sudafrica, in Zimbabwe, Macao, Ungheria. Il motto che ha scelto il gruppo per definire ciò (riconosciuto come tentazione e quindi come peccato) è: CONTEMPLATIVE BUT INACTIVE (Contemplativi ma inattivi) in contrasto con CONTEMPLATIVI NELL’AZIONE.

Un caro saluto a tutti anche da parte di Massimo Nevola, Tiziana Casti e Daniel Napoli.

_____________________________________________________

29 LUGLIO 2018

Carissimi,

buona domenica. Sta per iniziare l’ottavo giorno di Assemblea e si respira un clima veramente fraterno tra tutti noi. Si percepisce nettamente l’unità nella diversità. Le sensazioni che si provano sono difficili da descrivere ma vi assicuro che tutti noi della delegazione italiana proviamo gli stessi sentimenti di gioia e di ringraziamento al Signore. Ma in noi sentiamo di rappresentare tutti voi, fratelli di Comunità, come ci ha ricordato ieri pomeriggio José (uno degli animatori ESDAC). Oggi è l’ultimo giorno di discernimento. I prossimi giorni saranno dedicati alle scelte con il documento finale ed il rinnovo delle cariche di governo mondiale. Continuate a sostenerci con le vostre preghiere. Un abbraccio anche da Massimo, Tiziana e Daniel.

_____________________________________________________

30 LUGLIO 2018

Carissimi,

Iniziamo la penultima giornata di Assemblea. 

Oggi e domani saranno due giorni di decisioni finali. Stamani lavoreremo su quattro emendamenti ai PPGG e alle Norme, proposti dall’ExCo mondiale e dalle CVX di Austria, Filippine e Canada. Nel pomeriggio discussione dei bilanci della Comunità mondiale. 

Siamo a metà mattinata, pausa caffè. Al momento è stato approvato un sol emendamento dei tre proposti.

La giornata di domani sarà dedicata all’approvazione del documento finale dell’Assemblea e alle elezioni del nuovo Esecutivo e del nuovo Presidente mondiale. 

Rimaniamo sempre in clima di discernimento. 

Un caro saluto a tutti.

Sulle orme di Papa Francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.