CHE VIVA L’ITALIA! Viaggio a Reti unificanti… Sabato 18 Giugno Assemblea Nazionale del Jesuit Social Network

CHE VIVA L’ITALIA!

E-mail

Un viaggio attraverso le reti a cui aderisce Villa S. Ignazio per legare idealmente le due assemblee nazionali del Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (Acitrezza 15-16 giugno) e del Jesuit Social Network (Roma 17-18 giugno) con altre realtà che ci ospiteranno lungo il cammino: la Comunità di Capodarco di Fermo nelle Marche, il Centro Hurtado di Scampia a Napoli ed il Movimento Reggio Non Tace a Reggio Calabria. Da Trento alla Sicilia e ritorno, per raccogliere voci, volti e testimonianze di un’Italia che dopo 150 anni dalla sua nascita tiene ancora “gli occhi aperti nella notte triste”, un’Italia viva più che mai…

 

CHE VIVA L’ITALIA !

Viaggio a reti unificanti…

13 / 19 giugno 2011

 

mappa_italia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le tappe:

 

 13.06 Trento – Capodarco di Fermo

Comunità di Capodarco | Cnca

 

14.06 Capodarco di Fermo – Napoli

Centro Hurtado | Jsn

 

15.06 Napoli – Acitrezza

Assemblea nazionale Cnca

 

16.06 Acitrezza – Reggio Calabria

Reggio non tace | Jsn

 

17.06 Reggio Calabria – Roma

Assemblea nazionale Jsn

 

18.06 Roma

Assemblea nazionale Jsn

 

19.06 Roma – Trento

Villa S. Ignazio

 

 

 

Che viva l’Italia! è un viaggio e una raccolta di storie. Appartenere a reti nazionali come il Cnca (Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza) e il Jsn (Jesuit Social Network Italia) ha senso se di queste appartenenze riusciamo a nutrirci per ampliare lo sguardo e mutare l’orizzonte.

 

Oltre al fondamentale ruolo di rappresentanza politica che queste federazioni hanno, possiamo appoggiarci a loro, in un’ottica di scambio, per riempirci di pensieri stimolanti, esperienze innovative, informazioni e conoscenze allargate, e naturalmente relazioni personali significative.

 

Da tutto questo trae linfa Che viva l’Italia!, un viaggio che, approfittando della vicinanza di date delle assemblee nazionali delle due federazioni, ci porterà a conoscere da vicino alcune realtà che aderiscono alle stesse nostre reti.

 

Oltre alle due tappe simboliche forti delle assemblee nazionali (il 15-16 giugno quella del Cnca ad Acitrezza, il 18 giugno quella del Jsn a Roma), faremo visita ad una realtà storica fondativa del Cnca (la Comunità di Capodarco) e a due realtà del Jsn, attive in alcuni dei fronti più esposti in Italia (il Centro Hurtado di Scampia, Napoli, e il movimento ReggioNonTace a Reggio Calabria).

 

Ma Che viva l’Italia! sarà un viaggio soprattutto di racconti. Un’occasione per raccogliere storie da un’Italia “con gli occhi aperti nella notte triste”. Di questa Italia riporteremo le voci, i volti, le fatiche e le speranze.

 

 

I partecipanti:

 

Massimo Komatz | coordinatore generale cooperativa Villa S. Ignazio

 

Costanza Schiaroli | referente Cnca

 

Fabio Colombo | referente Jsn

 

Michele Viganò | referente ufficio stampa Fondazione S. Ignazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.