Il CIS continua a lavorare

Il Centro Ignaziano di Spiritualità (CIS) di Napoli e Campania continua nella messa a punto di una strategia con cui dare un sostegno morale e spirituale a quanti, in questo momento di pandemia virale, sono in difficoltà.

Nell’incontro in videoconferenza di ieri, guidato dalla Coordinatrice regionale Roberta de Bury, sono state individuate tre iniziative online da proporre a quanti guardano alla preghiera ignaziana come via per rivolgersi al Signore Gesù, nel quale trovare pace e amore:

lo sportello d’ascolto;

– la realizzazione di alcuni video da postare su FB per proporre un percorso di preghiera, secondo il metodo ignaziano dando dei punti, istruzioni oppure guidando il fedele in piccoli esercizi di preghiera;

– la realizzazione di un breve corso di Esercizi ignaziani, da proporre utilizzando le piattaforme che ci consentono d’interagire con quanti dichiarano la propria disponibilità ad impegnarsi nel percorso.

Per lo sportello d’ascolto, come per le altre due iniziative, daranno la propria disponibilità le guide di Esercizi e accompagnatori spirituali aderenti al CIS.

Nel prossimo appuntamento di martedì 17 verranno definiti i dettagli. Vi riferiremo al più presto.

Domenica, 15 marzo 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.