Referendum acqua pubblica, Napoli, 3 marzo, incontro con le Associazioni

alt

alt

Giovedì 3 marzo. Incontro delle associazioni di Napoli e provincia che appoggiano il referendum “2 Sì per l’acqua bene comune”

Alle associazioni, collettivi, comitati di Napoli e provincia che appoggiano il referendum acqua bene comune.

Come certamente vi è noto, in tutta Italia, comitati cittadini si stanno battendo da anni per la difesa dell’acqua come bene comune e per la sua gestione pubblica.

La legislazione italiana che favorisce l’ingresso dei privati nella gestione del servizio idrico integrato ha fatto si che abbiamo scelto la via referendaria per potere abrogare due leggi. Questo percorso ha portato a raccogliere 1.400.000 firme di cittadine e cittadini a sostegno della richiesta di questo referendum.

In primavera si terranno i due referendum contro il decreto Ronchi (che impone la gestione dei privati per il servizio idrico) e contro la norma che garantisce alle società di prevedere un aumento delle tariffe del 7% per la retribuzione per capitale investito.

Oggi i referendum si avvicinano e c’è bisogno del contributo di tutti per la vittoria dei “Sì”.

Vi chiediamo inoltre di partecipare attivamente a questo impegno di civiltà e di democrazia facendovi promotori della campagna referendaria e aderendo al Comitato Referendario Campano 2 « SI » per l’Acqua Bene Comune, sia attraverso un contributo economico che partecipando soprattutto ad iniziative di informazione e di sensibilizzazione per la prossima consultazione referendaria.

Per sostenere la campagna referendaria, ci tocca raccogliere fondi, facendo appello ai cittadini e alle associazioni, per garantire un’ assoluta autonomia e indipendenza del Comitato promotore costituito sostanzialmente da cittadini e associazioni.

Potete effettuare un versamento sul conto corrente bancario n. 000000135555 (IBAN: IT02B0501803200000000135555) intestato al Comitato Referendario Campano 2 « SI » per l’Acqua Bene Comune, scegliendo tra due modalità di contribuzione:

1. con la donazione di una quota a vostro piacere per sostenere la campagna referendaria;

2. con la sottoscrizione (con restituzione al raggiungimento del quorum), in questo caso, la quota dovrà essere di un minimo di 50€ e verrano chiesti alcuni dati per l’eventuale rimborso (IBAN, codice fiscale)

Qualunque sia la scelta (donazione o sottoscrizione) le modalità di versamento si fanno sul sito www.referendumacqua.it, basta cliccare su “sostieni”, poi cliccare su “donazione” o “sottoscrizione” e inserire i dati richiesti.

In ogni caso è evidente che il vostro contributo (soprattutto se si tratta di donazione) può anche essere consegnato direttamente al nostro Comitato referendario regionale.

Vi chiediamo soprattutto di non mancare all’assemblea che si terrà con tutte le associazioni della Provincia di Napoli Giovedì 3 marzo ore 18

sede ISF Piazza Cavour 38

Per qualsiasi informazione e contatto rivolgetevi ai referenti provinciali e regionali del Comitato.

Grazie per tutto quanto farete. Non dimenticando che si scrive Acqua, ma si legge Democrazia.

www.acquabenecomune.org www.refacquacampania.blogspot.com

Roberto Valestra extra66@libero.it 3494937990

Raphael Pepe pepe.raphael@gmail.com 3290078243

Consiglia Salvio consigliasalvio@libero.it 3297745761

Vittorio Forte forvit56@yahoo.it 335788115

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.