Centro Culturale del Gesù Nuovo, concorso per le scuole il patrocinio del Direttore Regionale della Scuola, Diego Bouché.

alt

alt

Fondazione  Italiana per la Legalita’ e lo Sviluppo

“Generale C.A. dei Carabinieri Ignazio Milillo”

Programma “Legalità e Rispetto dell’Uomo e dell’Ambiente”

Bando di Concorso per il

PREMIO  SCUOLA LEGALITA’ 2010-2011

Art.1 –  Sotto gli auspici della Fondazione Italiana per la Legalità e lo Sviluppo “Generale Ignazio Milillo” è bandito un Concorso  per il conferimento del “Premio Scuola Legalità” inserito nel Programma “Legalità e Rispetto dell’Uomo e dell’Ambiente” al fine di onorare la memoria del Generale dei Carabinieri Ignazio Milillo, al quale si intitola la Fondazione, e del suo pensiero in vita indirizzato ai giovani ed alla Cultura della Legalità e dell’Ambiente.

Art.2 –  Il Premio consiste nella somma di Euro 1.500,00 (millecinquecento/00) da suddividere in Cinque premi da assegnare ognuno singolarmente a Cinque  alunni o gruppi di alunni degli Istituti interessati.

 Art.3 – Possono partecipare al concorso indetto per l’anno  2010-2011 gli studenti degli ultimi tre anni degli Istituti Scolastici Superiori della città e del quartiere in cui opera la Chiesa del Gesù Nuovo di Napoli.

Art.4 – Ciascun Istituto che intende partecipare al Concorso, deve fare pervenire entro il 21 maggio 2011 all’ indirizzo e-mail: parroco@gesunuovo.it e all’indirizzo postale: P. Vittorio Liberti S.I., Parroco del Gesù Nuovo, Piazza del Gesù 2, 80134 NAPOLI, i cinque migliori componimenti dell’Istituto con la seguente documentazione:

Componimento che sviluppi le tematiche della Legalità con  Titolo

“ Tra sogno e realtà, per la Rinascita della Grande Napoli.

Nel nome della Legalità una vita senza camorra”;

-Un succinto commento di presentazione del suddetto componimento da parte di uno dei Professori docenti della classe frequentata;

-Il Curriculum degli studi o, in caso di gruppi di studenti, i curriculum di ciascuno.

Per l’occasione, inoltre, gli Istituti sono invitati a fare sviluppare una breve e significativa ricerca riguardante la seguente traccia: Nell’ Unità d’ Italia, da Ciaculli a via D’Amelio: le stragi della mafia. Dall’arresto di Luciano Liggio a quello di Bernardo Provenzano: le grandi vittorie dello Stato ”.

Art.5 – La Commissione giudicatrice sarà così composta da:

  • Presidente della scrivente Fondazione o persona da lui delegata;
  • Dirigenti Scolastici degli Istituti interessati o professori delegati;
  • Un professore indicato dal Parroco della Chiesa del Gesù Nuovo di Napoli;
  • Il Responsabile per la Campania del Dipartimento Scuole-Fondazione I. Milillo;

Art.6 – I Vincitori saranno scelti con relazione motivata a giudizio insindacabile della Commissione giudicatrice.

Art.7 – I Premi saranno conferiti ai vincitori dalla Presidenza della Fondazione Generale Ignazio Milillo e dai Partners organizzatori nel corso di una cerimonia che sarà tenuta entro la fine di Maggio 2011.

Il Presidente della Fondazione

(Dott. Giuseppe Fausto Milillo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.