Signore, mai più un uomo uccida nel tuo Nome i suoi simili

I gravissimi attacchi terroristici che hanno seminato la morte a Parigi scuotono il mondo intero. Restiamo attoniti, Signore, dinanzi a tanto orrore e ti preghiamo per le tante vittime, per le loro famiglie e perché mai più nel tuo Nome un uomo uccida altri uomini.

ECHI DALLA CVX ITALIA

Scrive P. Massimo Nevola, Assistente nazionale CVX/LMS: Ritorna violentemente la strategia del terrore. Preghiamo per questa situazione angosciante, esprimendo tutta la nostra vicinanza ai cittadini di Parigi e ai membri della CVX francese. Restiamo uniti al Signore della Vita e della Pace e tra di noi!

Scrive Leonardo Becchetti, Presidente emerito della CVX/LMS Italia: I nostri genitori e nonni hanno vissuto momenti e tempi molto più difficili. I terroristi vorrebbero che smettessimo di lavorare per costruire un mondo migliore e che guardassimo ogni straniero con sospetto ed odio. E, invece, continueremo a lavorare per un mondo migliore e per l’integrazione tra i popoli con passione ed entusiasmo. Vivo a Roma prendo treni e aerei continuerò a farlo senza spostarmi di un millimetro.

Carlo Cellamare, Vicepresidente CVX/LMS ItaliaUna grande tristezza nel cuore e tanta sofferenza per le persone. Non manchi la nostra vicinanza e la nostra solidarietà a chi soffre e a chi è in così grande pena. Non manchi il nostro impegno come operatori di pace. Siamo chiamati ancora di più a costruire un mondo di pace, di solidarietà, di fratellanza, lavorando per la giustizia nel mondo, in tutto il mondo. Che la nostra preghiera e il nostro impegno siano forti e vigorosi. 

Antonio Salvio, Presidente CVX/LMS Italia: Lettera di solidarietà al Presidente della CVX Francia:

A Jean Fumex, Presidente CVX Francia:

Cher Jean,
au nom de toute la CVX Italie, j’exprime, par toi, aux Membres de la CVX et à tous les citoyens français, notre solidarité pour le lâche attentat terroriste de Paris de ce nuit.
Je t’assure notre prière, en implorant le don de la Paix au Dieu de l’Histoire.
Unis en Christ.
Antonio Salvio – Président CVX Italie

 

Carissimo Jean.
a nome di tutta la CVX Italia esprimo, attraverso di te, a tutti i Membri della CVX  ed a tutti i cittadini francesi la nostra solidarietà, per il vile attentato terroristico che ha colpito Parigi questa notte. 
Ti assicuro la nostra vicinanza e la nostra preghiera, implorando il dono della Pace al Dio della Storia.
Uniti in Cristo.
Antonio Salvio – Presidente CVX Italia

Laura Scaglia, responsabile a Ragusa del Progetto “Migranti” per la CVX/LMS Italia: In questo momento a Ragusa c’è una volontaria francese, che ha condiviso con noi lo sgomento per quanto accaduto ieri notte a Parigi… E noi, in quanto membri di diverse CVX europee, siamo vicini ai fratelli e sorelle della CVX francese, come Antonio ha ben scritto a Jean Fumex (presidente CVX francese). Pascale ci ha detto che gli aeroporti francesi sono blindati e che la Francia si sta ancor più chiudendo al flusso di migranti in cerca d’asilo (ma non credo sia questo il modo di affrontare la questione, non sono loro i colpevoli delle stragi del terrore)… e tutti insieme ci domandiamo che senso abbia tutto questo… Preghiamo perchè veramente si comprenda che l’odio non va combattuto con l’odio, ma solo con l’amore, quell’Amore di cui Dio ci sa inondare e che noi dobbiamo saper condividere per poterci chiamare figli suoi.

14 novembre 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.