Coronavirus, Apocalisse? No. E’ però un tempo di prova

icon

Coronavirus, Apocalisse? No. E’ però un tempo di prova

di Massimo Nevola sj

In queste settimane siamo stati tutti quanti toccati dalla problematica grave del coronavirus che ha contagiato in modo allarmante il nostro paese e almeno un altro centinaio di Stati.

Si tratta di una vera e propria pandemia, che preoccupa molto più di analoghe diffusioni influenzali del recente passato, per le complicazioni respiratorie che comporta e che rischiano seriamente di far collassare i reparti ospedalieri di terapia intensiva.

La paura è entrata nelle nostre case, ha bloccato il turismo, ha rallentato i ritmi del lavoro, ha messo in crisi l’economia, facendo perdere il lavoro a tante persone già precarie. Sembra essere entrati in un clima di guerra. La famiglia siriana ospitata da noi al Caravita, rivive, seppur in debole analogia, le ansie che avevano afflitto le loro famiglie durante la guerra dalla quale era scappata.

Appelli all’attenzione e alla prevenzione della diffusione dei contagi ci sono arrivati sia dalle autorità statali che da quelle ecclesiastiche. In diverse diocesi, fin ora nel Nord Italia, i luoghi di culto sono stati chiusi e la partecipazione alle liturgie è stata garantita solo in via telematica. Le scuole sono chiuse e le cosiddette “zone rosse” si stanno moltiplicando.

Apocalisse? No. È però un tempo di prova …

Continua a leggere … icon 065. P. Nevola. Lettera alla CVX – 08.03.2020

8 marzo 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.